Pavimenti industriali per il settore chimico-farmaceutico e cosmetico

Chimica-Farmaceutica e cosmetica
Salute e bellezza non si improvvisano. Nell’industria chimico-farmaceutica e cosmetica risultati e prodotti sono frutto di un procedimento attentissimo in tutte le fasi della filiera. Allo stesso modo, anche la conoscenza delle esigenze specifiche legate alla realizzazione dei pavimenti per questi settori dell’industria non si improvvisa. Recodi ha maturato in 50 anni un know-how specialistico che si fonda sul rispetto di indispensabili caratteristiche di prodotto e normative: massima igiene, facilità di pulizia e sanificazione, alta resistenza chimico-fisica.
 
Pavimenti per l'industria chimica
Conosciamo l’importanza degli standard di sicurezza che devono essere costanti e conformi alle normative, per evitare che il prodotto venga a contatto con fonti potenzialmente contaminate da sporco.
 
Inoltre, le pavimentazioni Recodi hanno un aspetto esteticamente gradevole che contribuisce a trasmettere un’immagine di qualità a tutti i visitatori, clienti ed enti certificatori. Attraverso numerose esperienze in aziende chimico-farmaceutiche e cosmetiche, Recodi ha realizzato interventi di pavimentazione in tutte le diverse aree, non solo quelle di produzione, valutando in ciascuna gli specifici requisiti e studiando le soluzioni più adatte:
 
  • Linee di confezionamento;
  • Sale di miscelazione;
  • Laboratori;
  • Aree produttive;
  • Sale bianche;
  • Ingressi;
  • Ambienti di ricerca;
  • Corridoi;
  • Stabulari;
  • Aree cip (cleaning in place);
  • Aree ad atmosfera controllata;
  • Laboratori di ricerca;
  • Laboratori controllo qualità;
  • Spogliatoi.
 
Pavimenti per l'industria chimica
Tra le esigenze ricorrenti, che ci hanno portato a sviluppare tecnologie e applicazioni oggi consolidate e ampiamente collaudate, sottolineiamo:

Igiene e presenza di acqua

Gli elevati standard di igiene che rispondono alle normative del settore, per garantire che il prodotto non venga contaminato, impongono l’impiego di rivestimenti impermeabili, senza giunti e facili da sanificare. Importante è l’adozione delle gusce per evitare che si annidino batteri negli angoli e nei punti di raccordo tra pavimento e parete. Nelle aree della lavorazione dove si eseguono lavaggi, i pozzetti e le canaline presenti a terra per la raccolta delle acque devono essere opportunamente trattati durante la posa del rivestimento in resina onde evitare l’infiltrazione dell’acqua nel sottofondo e il distacco del rivestimento.

Antiscivolo

La presenza a terra di liquidi (acqua, olio, silicone) nelle aree di lavorazione e di acqua e detergenti nelle zone di lavaggio, richiede superfici antiscivolo in grado di massimizzare la sicurezza di dipendenti e transiti di mezzi.

Aggressione chimica

Le sostanze chimiche utilizzate per la produzione possono cadere sulle pavimentazioni e corroderle, se non opportunamente protette. Importante quindi la scelta di un adeguato rivestimento in resina.

Resistenza meccanica

Dato il frequente utilizzo di apparecchiature in acciaio inox molto pesanti, composte da molte parti che nei processi lavorativi devono essere montate e rimontate, movimentate e lavate e possono accidentalmente cadere a terra, è necessario prevedere pavimentazioni che resistano agli urti e al peso. Anche la movimentazione di merci e attrezzature è un fattore critico per il peso, sia per la tipologia di mezzi che si è costretti ad utilizzare (carrelli con ruote in acciaio), sia per la ripetizione continua di movimenti.

Antistaticità

Molte lavorazioni prevedono l’impiego di prodotti altamente infiammabili e gli ambienti in cui queste avvengono molto spesso sottostanno alle direttive Atex, secondo le quali i pavimenti devono rispettare normative in termini di resistenza elettrica.

Immagine di qualità

Le aziende farmaceutiche sono abituate a ricevere visite ispettive di enti di certificazione e di controllo. Per questo è molto importante la scelta di un pavimento che contribuisca a dare un’immagine di qualità, accuratezza e organizzazione. Per quest’ultimo fattore è decisivo l’impiego, soprattutto nella zona produzione e magazzino, della segnaletica orizzontale che aiuta a delimitare le varie aree di lavoro. Le aziende farmaceutiche sono soggette a numerosi revamping per modifiche interne alla produzione e hanno la necessità di programmare interventi sulle pavimentazioni in tempi ristretti; importante è quindi la possibilità di offrire soluzioni di veloce realizzazione e rinnovabili nel tempo.
 
Chimica-Farmaceutica e cosmetica: vuoi maggiori informazioni?
Siamo a tua disposizione. Contattaci per avere subito una consulenza gratuita.
Un nostro tecnico specializzato ti contatterà senza impegno.