Ideale per pavimenti industriali

Ripristino crepe e giunti
Ripristino crepe
A causa di svariati fattori può accadere che sulla pavimentazione si manifestino delle crepe di differente natura.
 
Tra le cause più frequenti vi sono: 
 
  • Il ritiro plastico o igrometrico; 
  • Fenomeni di pop-out;
  • Errato mix design del calcestruzzo;
  • Errato dimensionamento dei riquadri di calcestruzzo;
  • Portata della massicciata insufficiente.
 
Viene quindi svolta una valutazione della crepa tenendo conto dell’ampiezza (crepe sottili o profonde), della posizione e dell’età di pavimentazione e struttura, al termine della quale si individua la modalità di ripristino più adatta. Queste operazioni permettono di arrestare la rottura degli spigoli delle crepe e di conseguenza il degrado della pavimentazione, ottenendo una superficie liscia che favorisce il transito dei mezzi di movimentazione delle merci e la sicurezza dei lavoratori.
Ripristino giunti
L’elemento più delicato della pavimentazione è rappresentato dai giunti. Se da un lato consentono di ridurre le problematiche tensionali della superficie, dall’altro risultano essere la parte maggiormente esposta a sollecitazioni di tipo fisico e meccanico.

Il loro degrado può dipendere da differenti fattori: 
 
  • Errata progettazione e confezionamento del calcestruzzo: mix design errato, rapporto acqua/cemento troppo alto o dimensionamento sproporzionato delle piastre. Questo provoca lo scartellamento della parte superficiale del pavimento e la rottura dei giunti;
  • Passaggio di carrelli elevatori con ruote dure (vulkollan e nylon) che provocano forti e continue sollecitazioni in prossimità del taglio;
  • Curling (fenomeno di imbarcamento delle lastre di calcestruzzo): si verifica quando due lastre adiacenti di calcestruzzo non sono più complanari, di conseguenza uno dei bordi resta più sollevato. La continua presenza di urti innesca quindi la rottura degli spigoli.
 
Il ripristino dei giunti ammalorati avviene dapprima tramite un’attenta diagnosi e successivamente con la preparazione della sezione adeguata per l’inserimento del giunto metallico Recojoint o per la ricostruzione con malta epossidica o cementizia. Con questo genere di interventi viene garantita la resistenza dei giunti alle sollecitazioni dovute a traffico pesante e intenso. Operando una corretta manutenzione dei giunti è possibile ottenere risparmi di costo anche sulle manutenzioni dei mezzi di movimentazione questi, infatti, non subiranno importanti sobbalzi e vibrazioni e rispetteranno i piani di garanzie.
Ripristino crepe e giunti: vuoi maggiori informazioni?
Siamo a tua disposizione. Contattaci per avere subito una consulenza gratuita.
Un nostro tecnico specializzato ti contatterà senza impegno.