Quando la tecnologia in cantiere fa la differenza

Pavimento Laser Screed
La vibrostenditrice Laser Screed è un macchinario a controllo computerizzato, nato appositamente per staggiare e vibrocompattare le pavimentazioni industriali in calcestruzzo. È dotata di un braccio telescopico, al termine del quale è posta una staggia vibrante che permette una lavorazione del calcestruzzo in modo estremamente preciso. Per manovrarla è necessaria una formazione specifica, che consenta agli operatori di utilizzarla in modo sicuro ed efficiente e di occuparsi opportunamente della manutenzione.
 
L’impiego di questa tecnologia innovativa assicura risultati di elevata qualità e una maggiore resistenza e durabilità dei pavimenti, rispetto alla tradizionale stesura manuale:
 
  • È possibile l’impiego di un calcestruzzo con classe di consistenza S3, in alternativa al calcestruzzo impiegato per il getto di tipo tradizionale di consistenza S4-S5, con un conseguente risparmio economico;
  • Notevole restringimento dei tempi di posa, che comporta l’opportunità di rispettare perfettamente il programma dei lavori; vengono infatti realizzate superfici dai 1.000 ai 2.500 mq al giorno;
  • Possibilità di produrre campi di getto di dimensioni notevoli, riducendo così anche i giunti di costruzione, che rappresentano i punti più deboli della pavimentazione, e quindi le manutenzioni future;
  • Resistenza superiore in quanto il calcestruzzo viene ben compattato e vibrato facendo uscire molta dell’aria presente in esso e rendendolo meno poroso. I pavimenti realizzati tramite l’ausilio di Laser Screed presentano una migliore tolleranza di planarità data dal controllo laser con frequenza di 300 impulsi al minuto.
 

La tecnologia Laser Screed

Le pavimentazioni realizzate con questa tecnologia sono ideali soprattutto per grandi aree interessate da impianti robotizzati o scaffalature, che necessitano di una superficie perfettamente lineare; piazzali esterni o piste aeroportuali sono ulteriori esempi di realizzazioni.
 
La versatilità di questo macchinario ne consente l’utilizzo in differenti ambienti, dalle aree esterne ai capannoni.
Recodi si è dotata della tecnologia Laser Screed a partire dal 1992, per fornire pavimentazioni all’avanguardia e dotate di alti standard qualitativi. Ad oggi l’azienda conta 3 Laser Screed, tra cui il modello tecnologicamente più avanzato S-22E Advanced Laser Screed.
I vantaggi del pavimento Laser Screed
Recodi
Maggiore resistenza
La Laser Screed vibrocompatta il calcestruzzo, elimina le particelle di aria presenti e rende il pavimento più resistente.
Recodi
Riduzione tempi di posa
È possibile realizzare fino a 2.500 mq al giorno di pavimenti industriali.
Recodi
Risparmio economico
Si ha una riduzione di costi dovuta alla maggiore resistenza del pavimento ed alla diminuzione dei tempi di posa.
Pavimento Laser Screed: vuoi maggiori informazioni?
Siamo a tua disposizione. Contattaci per avere subito una consulenza gratuita.
Un nostro tecnico specializzato ti contatterà senza impegno.