Binomio di praticità e convenienza, adatto a tutti i carichi

Pavimento industriale tradizionale

Pavimento industriale tradizionale
 
Per pavimentazione industriale tradizionale RECOCRETE si intende una superficie in calcestruzzo realizzata con campiture di getto di dimensioni modeste. Il calcestruzzo è un materiale formato dall’unione di un legante idraulico (cemento) con elementi lapidei detti aggregati (sabbia, pietrisco, ghiaia), i quali vengono amalgamati con acqua sino a formare una miscela.

La preparazione del sottofondo è il presupposto per l’esecuzione di pavimenti industriali interni ed esterni, la tipologia di terreno, infatti, influenza lo studio, la progettazione e la realizzazione che avverranno con specifiche accortezze e strumentazioni. Particolare cura viene posta al livellamento della superficie, necessaria affinchè il pavimento abbia uno spessore il più costante possibile. Per ottenerla tutti gli strati realizzati vengono rullati e compattati ad ogni step al fine di modificare le zone in cui si manifestino eventuali ondulazioni. Lo strato finale richiede un composto comunemente chiamato stabilizzato, che ha la funzione di creare un solido appoggio. La capacità portante dei terreni di sottofondo viene generalmente testata tramite prove di piastra, che andranno a determinare il modulo di reazione “K”. In questa verifica il terreno viene sottoposto a carichi crescenti per rilevarne i cedimenti. Lo strumento normalmente utilizzato è una piastra metallica del diametro standard di D=300/760 millimetri.
 
 

Realizzazione del pavimento industriale calcestruzzo

Una volta effettuate queste fasi e le opportune verifiche si può dare avvio all’esecuzione della pavimentazione che avrà inizio con la realizzazione dell’isolamento tramite la posa di un foglio di polietilene e la successiva collocazione di un’armatura (rete elettrosaldata o talvolta fibre). Il suo compito è quello di controllare i movimenti della pavimentazione provocati dall’effetto di fenomeni termoigrometrici, quindi crepe o fessurazioni, con lo scopo di limitarne l’apertura o di ridurre l’effetto di imbarcamento delle lastre di calcestruzzo, se opportunamente progettata.

Porzionamento della pavimentazione

Successivamente al getto e indurimento del calcestruzzo, avviene il porzionamento in riquadri effettuato mediante l’utilizzo di taglierine a disco diamantato, con le quali si eseguono giunti di contrazione e giunti di costruzione.
 
I primi consentono alla pavimentazione di muoversi liberamente in seguito alle variazioni di volume provocate dal ritiro plastico, igrometrico o variazioni di temperatura, così facendo il pavimento non ha vincoli e non viene sottoposto ad una trazione superiore alla resistenza del pavimento sviluppata fino a quel momento. La formazione di crepe viene controllata e il loro affioramento si verificherà al di sotto del taglio.
 
I secondi sono soluzioni di continuità che individuano campi di getto realizzati in momenti diversi. Essi, oltre a consentire gli spostamenti orizzontali, devono anche impedire i movimenti verticali. È infatti fondamentale che le lastre di calcestruzzo seguano una vicenda deformativa differente, ma che allo stesso tempo garantiscano un trasferimento di sollecitazioni da l’una all’altra.

Finiture

Lo spolvero di quarzo Recoquarz in differenti variazioni cromatiche viene utilizzato come finitura della pavimentazione donandole un aspetto estetico gradevole e contribuendo a migliorarne la resistenza superficiale all’abrasione e agli urti.
Trattamento antipolvere e ai silicati sono ulteriori finiture applicabili. Entrambe creano uno strato protettivo che permette di ridurre i costi di pulitura e che rende la pavimentazione più lucente al colpo d’occhio.
Viene inoltre applicato l'antievaporante RECOCURE necessario per proteggere il pavimento da una rapida evaporazione dell'acqua.
 
Recodi progetta e realizza pavimentazioni industriali tradizionali da oltre 50 anni, ponendo sempre le migliori competenze ed attenzioni necessarie per ottenere un prodotto finito di elevata qualità.
I vantaggi del pavimento tradizionale
Recodi
Personalizzabile
È personalizzabile a seconda delle necessità derivanti dall'attività svolta e a seconda dei gusti.
Recodi
Resistente
Il mix design del calcestruzzo viene studiato per ottenere un pavimento durevole.
Recodi
Economico
I costi di manutenzione sono contenuti in quanto il pavimento presenta caratteristiche standard.
Pavimento tradizionale Recocrete: vuoi maggiori informazioni?
Siamo a tua disposizione! Contattaci per avere una consulenza gratuita senza impegno
Recodi
Consulente dedicato
Recodi
Sopralluogo gratuito
Recodi
Analisi dell’area d’intervento inclusa
Recodi
l’informativa sulla privacy
1. Finalità del trattamento dei dati
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Detti dati vengono da noi utilizzati soltanto per pemettere la navigazione nel sito web.
Invece, l'invio facoltativo, esplicito e volontario dei dati personali raccolti tramite la compilazione del nostro form di raccolta dati, comporta la successiva acquisizione del nome e dell'indirizzo del mittente, necessari per ricevere le nostre newsletters, previa richiesta di conferma del vostro consenso nella procedura di iscrizione.

2. Cookie
I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, dove vengono memorizzati per essere ritrasmessi agli stessi siti in occasione di visite successive. I cookie sono utilizzati per diverse finalità, hanno caratteristiche diverse, e possono essere utilizzati sia dal titolare del sito che si sta visitando, sia da terze parti. Per maggiori informazioni sui cookie e sulle loro funzioni generali, visita un sito Web informativo come allaboutcookies.org.
Questo sito utilizza soltanto cookie relativi ad attività strettamente necessarie al funzionamento del sito e all’erogazione del servizio.  Si veda la cookie policy al seguente link.

3. Modalità di trattamento dei dati - Conservazione
Il trattamento sarà svolto in forma automatizzata e manuale, con modalità e strumenti volti a garantire la massima sicurezza e riservatezza, ad opera di soggetti di ciò appositamente incaricati in ottemperanza a quanto previsto dal Regolamento UE 679/2016. In caso di revoca del consenso prestato per l’invio delle periodiche newsletter i vostri dati verranno immediatamente cancellati.

4. Comunicazione dei dati
Oltre ai soggetti cui eventualmente compete la comunicazione per espresso obbligo di legge, i dati personali potranno essere comunicati, sempre per le finalità di cui al punto I e nel rispetto del principio di minimizzazione, ai soggetti responsabili del trattamento che forniscono servizi per la gestione del sistema informativo usato da Recody Tecnology Srl e delle reti di telecomunicazioni (ivi compresa la posta elettronica). I suddetti responsabili del trattamento operano secondo le istruzioni da noi impartite. L’elenco dei responsabili è costantemente aggiornato ed è disponibile presso la sede di Recody Tecnology Srl.

5. Diffusione e trasferimento dei dati
I dati personali non sono soggetti a diffusione e/o trasferimento, né in Italia né all’estero, se non nell’ambito di cui agli artt.49.1.b. e 49.1.c..
 
6. Conferimento dei dati
A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l'utente è libero di fornire i dati personali. Il conferimento dei dati per la finalità di invio delle newsletter è facoltativo ma necessario. Tuttavia, l’eventuale rifiuto del conferimento dei dati comporta l'impossibilità di attivare il servizio richiesto.
 
7. Reclami
E’ possibile proporre reclamo al Garante Privacy in qualsiasi caso di illegittima violazione dei Suoi dati.
 
8. Diritti dell'interessato
Gli articoli 15,16,17,18, 19 e 21 del Regolamento UE 679/2016 conferiscono agli interessati l'esercizio di specifici diritti, tra cui quello di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno di propri dati personali e la loro messa a disposizione in forma intelligibile; gli interessati hanno diritto di avere conoscenza dell'origine dei dati, della finalità e delle modalità del trattamento, della logica applicata al trattamento, degli estremi identificativi del titolare e dei soggetti a cui i dati possono essere comunicati.
Gli interessati hanno inoltre diritto di ottenere l'aggiornamento, la rettificazione, l'integrazione, la cancellazione e la limitazione dei dati, nonché hanno il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati stessi.
 
9. Titolare e Referente Interno
Il titolare del trattamento è la Società Recodi Tecnology Srl, con sede legale in via Fermi n.12 – 24050 Palosco (BG), Tel. +39 035 845495 – e-mail: info@recodi.it.
Il referente interno per il trattamento dei Suoi dati personali è l’Ing. Moira Torri, domiciliata presso la sede della nostra Società. 
Lei potrà far valere i Suoi diritti, così come disciplinati dagli articoli 15, 16, 17, 18, 19 e 21 del Regolamento UE 679/2016, rivolgendosi per iscritto a: Società Recodi Tecnology Srl, con sede legale in via Fermi n.12 – 24050 Palosco (BG), Tel. +39 035 845495 – e-mail: info@recodi.it.
Si precisa che la società Recodi Tecnology Srl non è soggetta all’obbligo di nomina del Responsabile per la Protezione dei Dati previsto dall’art. 37 del Regolamento (Data Protection Officer – DPO).

La presente versione dell’informativa è aggiornata alla data del 18 luglio 2018.
La tua richiesta è stata inviata con successo
Sarai ricontattato al più presto da un tecnico Recodi