Bilancio 2015

Good news! Mercato dell'edilizia in ripresa!

01 giugno 2016

Dal rapporto dell’Osservatorio Congiunturale sull’Industria delle Costruzioni a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi dell’Ance di dicembre 2015, si evince che l’economia italiana nel 2015 è tornata a crescere dopo la lunga fase recessiva registrata negli anni precedenti.

I dati Istat indicano che il Pil è aumentato per il terzo trimestre consecutivo. Dopo il +0,1% rilevato nel primo trimestre dell’anno ed il +0,6% del secondo, il prodotto interno lordo, nel terzo trimestre 2015, è aumentato dello 0,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’andamento positivo del Pil è sostenuto, dopo anni di flessione della domanda interna, dalla ripresa dei consumi privati che registrano un ulteriore aumento tendenziale dell’1,1% nel terzo trimestre 2015 (+0,7% nel secondo) e dal graduale riavvio degli investimenti in capitale produttivo.

 

Sull’andamento dell’economia italiana permangono gli impulsi internazionali espansivi, che si sono ulteriormente rafforzati attraverso la riduzione del prezzo del petrolio, un regime più favorevole del tasso di cambio e migliori condizioni di finanziamento, grazie anche al quantitative easing, ovvero l’immissione di liquidità messa in campo dalla Banca Centrale Europea.

 

In questo clima di ripresa il fatturato Recodi ha registrato un aumentato del 20% rispetto al 2014, dovuto ad un incremento del 49% del fatturato di commesse di pavimenti in calcestruzzo, mentre il fatturato delle commesse di rivestimenti in resina è rimasto inalterato. La ripresa è stata sentita da Recodi a partire da giugno 2015 senza soluzione di continuità nella produzione, nemmeno per l’inverno.

L’azienda ha acquisito 2 grosse commesse di realizzazione di 2 logistiche realizzate tra fine 2015 e inizio 2016. Anche EXPO ha contribuito a generare 2 commesse molto interessanti nel padiglione Coca Cola e nel padiglione Giappone, con relativo indotto anche sul fronte dell’immagine e della comunicazione.

 

Per garantire una continuità di acquisizione di nuove commesse, l’azienda cerca di farsi conoscere in tutta Italia e per questo nel corso del 2015 ha partecipato a tre fiere: Sigep a Rimini dal 17 al 21 gennaio, Ipack Ima a Milano Rho dal 19 al 23 maggio, Macfrut a Rimini dal 23 al 25 settembre. Inoltre a ottobre è stato organizzato in sede un convegno rivolto alle aziende del settore chimico-farmaceutico. All’evento hanno partecipato 41 persone tra aziende farmaceutiche, chimiche, cosmetiche, studi di progettazione, aziende che ruotano intorno al settore chimico farmaceutico. L’evento ha avuto eco su BergamoNews con una videointervista, sulla rivista NCF e il Giornale della Logistica. Grazie all’evento siamo riusciti a instaurare nuove conoscenze e a consolidare rapporti già intrapresi. L’azienda crede molto nelle potenzialità del settore in Italia e all’estero.

 

Recodi è sempre più rivolta all’estero e nel corso del 2015 ha operato negli USA e in Svizzera, e ha acquisito una commessa in Iran da realizzarsi nel 2016. L’azienda si sta strutturando adeguatamente per interventi sempre più frequenti sui mercati esteri.

Vuoi saperne di più?
Siamo a disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.
Un nostro tecnico specializzato ti contatterà senza impegno.